HTC In evidenza

HTC 10: opinione dopo un mese di utilizzo

HTC 10

Anche quest’anno sono qui a raccontarvi le mie prime impressioni riguardo il nuovo HTC 10. Per cominciare quello che andrò a scrivere è frutto delle mie opinioni personali nate dall’utilizzo del dispositivo e attualmente posso dire che il dispositivo in generale è eccezionale. Dopo un mese di uso più o meno intenso posso dire che il lavoro fatto dalla casa taiwanese è fantastico. Naturalmente non è tutto oro quel che luccica e ho qualche sassolino dalla scarpa da togliermi.

HTC 10: opinione dopo un mese di utilizzo

Tralasciando tutti i dettagli tecnici, questo HTC 10 si discosta dal “vecchio” design che ha caratterizzato negli ultimi anni i device di punta del brand di Taiwan. In generale il design è molto bello e curato però, almeno per me e credo per tutti i fan di HTC, manca di quell’effetto “wow” che ha da sempre contraddistinto il brand. Forse sembra un po’ anonimo ma sicuramente non ha niente da invidiare rispetto la concorrenza.

Il reparto fotografico negli ultimi anni è stato oggetto di molte discussioni (a mio avviso anche esagerate) ma a questo device non si può dire niente. Io non sono un esperto in fotografia ma questa volta HTC si è impegnata al massimo e i risultati si possono vedere. Qui il collegamento ad alcune foto che ho fatto durante le mie vacanze. Inoltre, come già scritto in questo articolo, anche il noto sito DxOmark  l’ha messo in prima posizione assieme al Samsung Galaxy S7.

Come ormai sappiamo, l’audio offerto da HTC solitamente è di una qualità superiore rispetto ad altri device. Questa volta non troviamo più le casse Boomsound nel lato frontale del device ma abbiamo un sistema riprogettato. I nuovi altoparlanti edizione Hi-Fi si presentano con lo stesso design di altoparlanti separati per alte e basse frequenze come i normali sistemi stereo e con un amplificatore dedicato per ogni altoparlante per offrire una qualità audio senza precedenti.  Gli auricolari audio ad alta risoluzione sono certificati per garantire una qualità del suono più ricca.

Un’altra miglioria fatta su questo HTC 10 è stato ottimizzare lo schermo. Adesso finalmente ci sono i tasti soft, quindi c’è stato un recupero di spazio nello schermo e i 5.2″ si possono sfruttare appieno. Un display con colori naturali e ottima visuale di angolazione.

Il sensore di impronte digitali è stato d’obbligo e per il momento ha sempre funzionato perfettamente. Anche la possibilità, dettata da Android, di crittografare i dati del telefono per una maggiore sicurezza, è un’opzione molto ben apprezzata. Qui un articolo su come sfruttare al meglio questa opzione.

Il Qualcomm Quick Charge 3.0 a mio parere è una bella e utile funzione. Come tutti voi sapete permette una carica veloce del 50% in circa mezz’ora e questo credo faccia comodo. In questo articolo abbiamo già descritto più approfonditamente la questione. Per quanto riguarda la durata della batteria, con un uso normale, i 2 giorni si possono fare tranquillamente. Negli screen sottostanti potete vedere le performance che ho raggiunto:

Adesso voglio condividere con voi le piccole delusioni di questo HTC 10. Innanzitutto la Sense è ridotta all’osso. Per carità sempre fluida e reattiva al massimo però non è quella a cui eravamo abituati. Infatti adesso non c’è più il numero di versione nelle info del telefono:

htc-10-sense

Sicuramente HTC si starà avvicinando sempre di più alla versione stock di Android per ovvi motivi, infatti alcune applicazioni classiche della Sense adesso non ci sono. HTC Gallery, Musica, Tastiera, HTC Browser e i Toogle sono stati sostituiti dalle controparti naturali di Google. Questa scelta a me non piace proprio e spero che HTC porga rimedio a questa scelta pubblicando sul Play Store le applicazioni mancanti e compatibili.

Anche questa volta resto sempre perplesso dalle politiche di marketing di questa azienda. Il dispositivo è attualmente disponibile solo online e nei negozi fisici ancora non si vede (io non l’ho visto). Non voglio discutere sul prezzo di lancio perchè comunque è una questione valida per tutti i Top di gamma ed è sempre la stessa.

In conclusione io sono soddisfatto dell’acquisto e lo rifarei senza pensarci. Nel complesso non ci si può lamentare e spero vivamente che questo HTC 10 possa ottenere il successo che veramente gli spetti.

Info sull'autore

Enrico

Enrico

Legato ad HTC fin dal mio primo Hero, continuo a perseverare. Operaio metalmeccanico, mi diletto nel tempo libero a scovare e scrivere notizie sul nostro amato brand.